Questo blog nasce con l'intento di raccogliere le esperienze di tutti quei giovani che, nonostante il periodo non favorevole sotto l'aspetto lavorativo, si impegnano con determinazione e creatività per realizzare i propri obiettivi. Perché è importante sapere che rendere reali i propri sogni è ancora possibile!

martedì 9 ottobre 2012

Primo premio al concorso "Chiara Baldassari"


Eccomi di nuovo qui!
Di tempo ne è passato parecchio ma non ho assolutamente dimenticato questo blog.
Negli ultimi mesi mi sono dedicata principalmente agli esami universitari e, oltre a questi, alla realizzazione di alcuni progetti che hanno dato i primi risultati!
Mi fa piacere quindi riprendere questo Blog con una notizia che mi riguarda direttamente.
Sabato 6 Ottobre sono stata a Vecchiano (PI) a ritirare il primo premio del concorso per “giovani giornaliste” in memoria di Chiara Baldassari!!!


Partiamo dall’inizio.
Chiara Baldassari era una giovane giornalista appassionata di video reportage.
Aveva lavorato dal 1995 in una rete televisiva chiamata “SeiMilanoTv” e dal 1998 aveva iniziato a collaborare con l’autrice del programma televisivo “Report” Milena Gabanelli. Nei suoi reportage trattava in particolare delle tematiche dell’inquinamento e del sociale. I suoi video sono ancora disponibili sul sito di “Report” a questo indirizzo: http://www.report.rai.it/dl/Report/articolo/ContentItem-44a1b442-3c05-4dd9-a239-a4bd5c45ba3c.html?refresh_ce
In seguito alla sua prematura scomparsa il suo paese natale, Vecchiano, ha bandito un concorso con l’obiettivo di riconoscere il prezioso contributo femminile all’inchiesta giornalistica e televisiva.

Dal momento che il 2012 è l’anno europeo dell’invecchiamento attivo il tema di questa seconda edizione era: “Quelle rughe che insegnano a vivere. L’esperienza di ieri, il coraggio del presente, una risorsa per il domani”. A questo concorso potevano partecipare: giornaliste, operatrici dell’informazione e studentesse di età non inferiore ai 18 anni.
Il premi in palio erano i seguenti:
1 premio: 1800 euro
2 premio: 800 euro
3 premio: 400 euro

Letto il bando dal sito del comune di Bologna (www.flashgiovani.it ), con l’aiuto della mia amica Arianna, abbiamo iniziato le riprese, il nostro tentativo era quello di immergerci nel mondo degli anziani e coglierne i loro aspetti più caratteristici.

Siamo state nell’orto per farci dare istruzioni su come coltivarlo, in seguito ci siamo recate al “Centro Costa” a filmare una lezione di pasta sfoglia fatta dagli anziani del centro agli studenti svedesi. Infine mettendoci in contatto con la nostra Prof .delle medie Elena Bortesi siamo riuscite ad intervistare la Signora Cornelia Paselli una delle sopravvissute alla terribile strage di Marzabotto.
Grazie al Comune di Bologna che ci ha fornito i materiali (camera, cavalletto, microfoni ecc..) e che ci ha aiutate in fase di montaggio siamo riuscite a portare a termine in nostro filmato e ad ottenere questo splendido risultato!

Alla cerimonia di premiazione, presieduta dal Sindaco di Vecchiano Giancarlo Lunardi, erano presenti Sandra Lischi (presidente del Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione dell’università di Pisa), Giovanni Parlato (giornalista), Giorgio Piccioni (giornalista), Alessandro Toffanelli (regista e pittore) e Daniela Canarini (Assessore alla cultura del Comune di Vecchiano).
Si è parlato sin da subito della passione che Chiara nutriva per il suo lavoro, della sua grande intraprendenza ed entusiasmo. Chiara ci è stata descritta come una persona curiosa, capace di scavare nella vita della persone con grande garbo.

Oltre ai presenti, hanno contribuito alla attribuzione del premio anche la giornalista e scrittrice Luciana Castellina, la conduttrice di report Milena Gabanelli, Simona Mussini (associazione Casa della Donna),  Simonetta Della Croce e Alberto Gabbrielli (Arsenale)

Il nostro video è stato premiato per le seguenti motivazioni:

La giuria ha deciso di assegnare il primo premio al video “Quelle rughe che insegnano a vivere, l’esperienza di ieri, il coraggio del presente, una risorsa per il domani”, realizzato da Chiara Cammelli, per aver colto pienamente lo spirito della II edizione del Premio Chiara Baldassari. Il video ruota intorno a tre diverse donne, intervistate in tre diversi contesti della città di Bologna; donne capaci  - a loro modo – di trasmettere tradizioni, memorie, esperienze di vita e saperi alle nuove generazioni. Per come è stato strutturato, questo video rispecchia lo spirito di Chiara e la sensibilità che ha contraddistinto la sua indagine giornalistica. Oltre a raccontare, infatti, in modo efficace attraverso una equilibrata articolazione di immagini e di musiche, l’autrice ha voluto partecipare in prima persona a quelle esperienze di vita di cui si è fatta portavoce, coltivando una verdura o impastando i tortellini. Il suo sguardo soggettivo filtra scena dopo scena, accompagnato dalla sua voce che spiega situazioni e dispiega contemporaneamente il fascio di emozioni racchiuso nelle parole di quelle donne, testimoni – ognuna – di una particolare sfaccettatura del mondo degli anziani.


Il Secondo premio è stato attribuito invece a Francesca Esposito (27 anni, giornalista investigatrice) che aveva realizzato il video “Dire, fare, baciare, lettera, testamento”. Nel suo filmato erano raccolte le interviste ad alcuni personaggi celebri quali Dario Fo, Enzo Mari, Franca Valeri, Erri de Luca ed Ettore Scola.

Infine è stato menzionato (non premiato poiché arrivato oltre i limiti ammessi dal concorso) il video di Julia Pietrangeli: “Il maestro del mare”. In questo filmato è raccolta la storia di Anselmo Chessa un anziano che, con l’aiuto di una canna di bambù, disegna sulle spiagge forme michelangiolesche lasciandole poi in balia delle onde del mare.

Partecipare a questo concorso è stata una bellissima esperienza e mi ha dato modo di mettermi alla prova in quello che spero possa essere il mio impiego futuro. Il soldi vinti li destinerò a portare avanti questo progetto.
Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutata nella realizzazione di questo filmato.
Lascio qui sotto il video, per chi fosse interessato a vederlo, e i link alle pagine che parlano di questo concorso.
Chiara Cammelli


Flash giovani:www.flashgiovani.it
Il tirreno: link
LaVocedelSerchio:link
Sito comune Vecchiano: link

Di seguito alcune foto della cerimonia:




5 commenti:

  1. Bravissima! Un filmato stupendo, ricco di emozione e per nulla noioso. Premio meritatissimo!

    RispondiElimina
  2. non vi avevo ancora ri-ringraziato! GRAZIE MILLE! :D

    RispondiElimina